fbpx

Squeeze Page: cosa sono e come crearle…

squeezepageQuante volte hai sentito parlare della famosa “Squeeze Page”?

Molte Vero? ma qualcuno oltre alla teoria, ti ha spiegato gli aspetti pratici di tutto cio’ che Comporta la creazione di una Squeeze Page Killer?

Non lo so, ma ho intenzione di riassumerti tutto cio’ che ha messo il Turbo alla mia attivita’ online.

L‘errore numero 1 in assoluto del web, e non per altro quello che pure io ho commesso in  pieno perche’ nessuno mi aveva mai  spiegato il contrario, e’ realizzare un prodotto, metterlo in vendita, e aspettare che la gente “Passi” sul tuo sito e clicchi sul Bottone Paypal che trova in basso per acquistare il tuo prodotto.

Bene, se pensi che i soldi sul web si facciano così hai sbagliato tutto, o forse sei ancora in tempo per non sbagliare!

Nessuno, ripeto NESSUNO, a meno che tu non abbia la stessa botta di culo (ops, si  deve dire colpo di  fortuna) di  quello che ha fatto 6  al Superenalotto l’altro giorno, arrivera’ al primo colpo sul tuo blog o ecommerce e comprera’ il tuo prodotto da te a meno che tu non sia un esperto quotato e conosciuto con una lettera di vendita fatta con tutti i criteri necessari….mi sono spiegato?

ORA ASCOLTAMI BENE:

DIMENTICATI subito di poter iniziare a vendere immediatamente sul tuo sito di vendita, o di vendere subito il tuo servizio o la tua consulenza al primo colpo!

Ecco il mio consiglio, fanne tesoro perche mi ha fatto perdere mesi!

Sul web, una statista dice che su 100 persone che visitano lo stesso sito, 1 su 100 acquista il prodotto. Tutto questo se hai una buona pagina di vendita, se hai un buon prodotto, e se sei comunque una persona che infonde fiducia oppure gia’ conosciuta. ok? ci siamo?

Bene, e le altre 99? che fine fanno? passano, guardano e non le vedi piu!

E secondo te questo e’ Business online? no…questo si chiama Fallimento Online, che è un’altra cosa…!

Ecco da dove nasce l’importanza della Squeeze Page.

La pagina spreminomi (squeeze page) e una pagina che consente alle persone che vi arrivano di lasciarti il loro indirizzo email in cambio di qualche cosa in omaggio!

Questo e’ il primo, vero ed unico modo per iniziare a creare la tua mailing List e per poter creare il tuo nome, la tua reputazione;

Devi  dar  modo  alle  persone  di  avvicinarsi  a  te  senza  il  tentativo  di vendita, ma facendo conoscere chi sei e che cosa fai.

La cosa piu importante e’ che nella Squeeze Page ci sia un Box (Web Form) che registri le persone che ti lasciano la loro email e che conservi questi indirizzi in una tua lista apposita per poi poterli contattare in un secondo momento.

Come si fa questo? con un Autorisponditore, per il quale dedichero’ ampio spazio in questo Blog;

Ti ricordo che puoi scaricare il Videocorso gratuito per imparare ad utilizzare il miglior autorisponditore del web inserendo il tuo indirizzo email nel box qui sopra!

Proseguiamo con la Squeeze Page, vediamo le caratteristiche che deve avere e che mai nessuno ti Spiega!

L’errore piu grande che puoi fare nel creare la tua prima squeeze page e’ quello di voler raccontare tutta la tua vita all’interno di quella pagina;

Lo so, lo fai per far capire alle persone che sei una persona seria e che hai pronto per lui qualcosa di valore….ma ecco la nota dolente:

alle persone che arrivano sulla tua squeeze page non gliene puo’ fregar di meno in quel momento chi sei, cosa fai, cosa hai fatto nella vita, dove abiti, quanti prodotti hai creato ecc ecc ecc…

alla persona in quei 10/15 secondi che ti dedica interessa solo 1 cosa:

QUALE MOTIVO O BENEFICIO HA SE TI DA LSUEMAIL!

Non sottovalutare quello che ti ho appena scritto, e il fondamento delle migliori e floride attivita online che esistono oggi.

QUALE MOTIVO O BENEFICIO HA SE TI DA LA SUA EMAIL!

Te lo ripeto, cosi’ te lo imprimi nella mente…:D

Questo e’ quello che mi ha fatto “vagare” nel vuoto per almeno 3 mesi, buttando notti, tempo, denaro e nervoso (oltre al caffè) prima di capire cosa volesse dire, e ora l’ho capito.

Valori Fondamentali per una Efficace SqueezPage:

una persona ti dedica 10/15 secondi al max: in questo lasso di tempo devi colpire la sua attenzione. come?

con il Titolo: il titolo deve riportare assolutamente il beneficio assoluto che puo convincere il cliente a lasciarti la sua email.

Esempio di Squeeze Page che non ti fara fare nessuna Lista

Lasciami la Tua email e Ti daroun fantastico Omaggio

Sei convinto che qualcuno inserira’ la sua email? si? be’….io NO!

Esempio di Squeeze Page Killer:

  • “Ecco svelati i 4 Segreti che Ti permetteranno di Guadagnare i tuoi primi 100 in meno di 8 ore!”
  • “Come perdere 6 kg in 8 giorni mangiando tutto quello che ti pare”
  • “Ecco come investire in borsa con risultati garantiti in 7 giorni: soddisfatti o rimborsati!”

Ti assicuro che qui avrai risultati entusiasmanti!

Cosa rende cosi diversi questi titoli? semplice, nel primo caso la persona non ha idea di cosa tu stia offrendo e non hai stimolato nessun bisogno in lui e non gli hai proposto la soluzione a nessun problema reale..

Negli altri casi una persona in 5 o 6 secondi ha già inquadrato l’argomento e che beneficio potrebbe avere se leggesse quello che tu gli stai dando…credimi, difficilmente una persona non inserira’ la mail qui dentro se è interessata all’argomento!

Ovviamente dovrai lasciare a chi da la sua email, un omaggio di reale valore, che potrebbe essere un report estratto dal tuo prodotto completo, oppure il primo video del tuo prodotto ecc ecc…qui devi solo usare la tua fantasia.

Ecco, quando la persona ha inserito la sua email hai ottenuto il tuo più gran successo e da quel momento inizia il tuo processo di vendita con l’utilizzo dell’autoresponder. La Squeeze Page ha fatto il suo lavoro!

Ora si che puoi continuare a dare Valore al tuo potenziale cliente contattandolo periodicamente, fornendo sempre materiale di qualita’!

E cosi si inizia ad instaurare un rapporto di fiducia con le persone che ti seguiranno, che portera’ poi automaticamente le vendite un po piu avanti.

Come realizzare un Bonus per farti lasciare l’indirizzo email sulla tua Squeeze Page?

Fondamentalmente questa è la parte piu semplice e divertente di tutto il sistema…

Realizzare un bonus è una parte importantissima del processo di fidelizzazione dell’utente che ti deve lasciare la propria email.

Il come realizzarlo dipende molto da quale sarà il tuo prodotto in vendita.

Esempio concreto:

Ipotizziamo che tu abbia creato un ebook su come far passare i dolori di cervicale con metodi naturali (sto sparando a caso);

Per realizzare un report è sufficiente estrarre alcune  parti dal tuo ebook e creare un report di 8/10 pagine, dentro il quale metti sicuramente delle informazioni di elevato valore ma stai attento a non svelare tutte le parti fondamentali del tuo ebook.

L’abilità sta nel dire alcune cose lasciando in sospeso le cose salienti…

Un po di allenamento fa miracoli!!!

Come fare un report?

Apri word, scrivi il tuo report in un normale documento .doc (oppure con openoffice se non hai la suite di microsoft) e poi clicchi su => salva con nome => salva come Pdf ….

E il report è creato.

Se invece hai realizzato un video corso puoi dare il primo video in omaggio!

Hai ancora dubbi?  Puoi realizzare un comodo file audio .mp3 che è sempre piu apprezzato dalle persone che lo possono ascoltare mentre fanno jogging o mentre sono in coda dal lavoro in auto…

Diciamo che basta solo un po di “fantasia!” per dare vita alla tua Squeeze Page!

Buon Report!

You May Also Like

  • Ciao Alessandro e complimenti per la realizzazione del video corso, veramente ben fatto, ma non mi è chiaro (per la mia inesperienza) come si crea la pagina di destinazione per far scaricare l’omaggio a chi si iscrive, in altre parole il procedimento esatto che bisogna fare per collegarlo al messaggio di benvenuto e quindi poterlo fare scaricare al visitatore che ci ha lasciato la sua mail.
    Ho molta confusione su questa procedura.
    Grazie e complimenti ancora, saluti

  • Ciao è semplice;
    Crei una pagina di ringraziamento e la chiami come preferisci. Poi quell’URL lo inserisci nel campo “thankyou page” quando crei il form di Optin.

    L’omaggio lo carichi sul server (via Filezilla) in formato .zip, e il collegamento (URL) del file lo inserisci nella prima email di follow up.

    Mai inserire il file nella thankyou page senza protezione.
    Ciao

  • Una volta zippato entro con filezilla nel mio server.
    A questo punto in quale cartella lo devo caricare?
    Saluti

  • Salve Alessandro le tue informazioni per me sono come oro colato stò scaricando il video corso dell’autorisponditore chissà che questa volta finalmente riusciro prima a capirci qualcosa ma sopratutto ad inserirlo nel mio sito web tramite wordpress.
    Detto questo le abche le informazioni che hai dato sulla Squeeze Page sono veramente molto interessanti…
    Facciamo così adesso vedo il tuo video corso sul getresponse se sarò in grado di superarlo e di capirlo vuol dire che hai fatto un lavoro strepitoso e cioè fare un video che ti spiega una cosa passo per passo senza tralasciare neanche le cose superflue..
    A quel punto mi farà piacere sentirti per telefono magari per prendere un video corso da te dove mi spieghi anche la Sqeeze Page.
    Grazie in anticipo..

    • é sufficiente che nella prima email di benvenuto (autorisponditore) inserisci un link al file .zip che hai precedentemente caricato sul server.

  • Ciao Alessandro, mi sono inchiodato!
    Vedo che sei l’autore assieme a Mark e Frank di blog vendita.
    Domanda: nel video corso viene spiegato per filo e per segno il procedimento esatto per inserire il form dell’autorisponditore get response? Ma sopratutto è spiegato tutto il procedimento per far scaricare a chi si iscrive un .pdf omaggio? quest’ultima è una delle info che cerco perché mi sono bloccato proprio nella parte tecnica che consente di caricare il file omaggio, con filezilla, nel blog che poi il potenziale cliente riceve dopo aver lasciato la mail e per non fare disastri vorrei acquistare una guida che me lo insegni. Spero di essere stato chiaro, saluti, Angelo

  • Grazie Alessandro, allora appena ho un’attimo procedo. Ci vediamo a ottobre al corso di Frank se ci sei, saluti

  • Ciao Alessandro,

    Grazie per il video e complimenti per il tuo sito.
    Ho una domanda tecnica e spero di spiegarmi bene 🙂
    Per un sito in start-up ho creato una squeeze page in HTML nella root principale con optin di getresponse etc ed ho messo invece il blog nella cartella nomesito.it/blog.
    Nel caso volessi anche la squeeze page in wordpress devo installare due wordpress (uno in root principale e uno nella cartella Blog) oppure c’è una procedura particolare?

    Grazie,
    Francesco

    • Ciao ho visto solo ora scusa….:(
      No. Crei una semplice pagina in WP che userai come squeeze, gli metti dentro il form di GR e via…già operativo!

  • Ciao Alessando 🙂 ti volevo ringraziare per avermi fatto scoprire questo software di Email Marketing fantastico, volevi farti una domanda tecnica.

    Per creare le Squeeze Page utilizzo Profit Builder come vedo anche tu a volte, però inserendo l’html del form preso da activecampaign non mi funziona nella squeeze tu come hai risolto?

    • Ciao, è molto strano io lo sto usando proprio su questo sito; esiste però una cosa alla quale devi fare attenzione: se utilizzi un software di terze parti (es WP Profit Builder) di default ti riattivano il double optin. COntrolla che tu non abbia ricevuto la mail di verifica.

  • Ciao Alessandro complimenti per la spiegazione nel videocorso gratis…
    Ti vorrei chiedere una cortesia…tempo fà avevo creato una squeeze page con Kablamo mai utilizzata perchè non sapevo come usarla, cioè collegarla con una lista. Bisogna utilizzare I’URL della Squeeze collegarlo alla lista ma come?
    Mi sapresti dire come si fà con ActiveCampaign ?
    Scusami ma è molto importante per me perchè non riesco a monetizzare con il mio sito.
    Ti ringrazio anticipatamente 😉

  • Ci sono riuscito…
    Sono partito da zero con activecampaign.
    Della serie; chi fa da se fa per 3 ! 😉
    Buon lavoro

  • Ciao Alessandro.

    Nelle squeez page è obbligatorio il banner della cookie privacy oppuri si può evitare di inserirlo visto che mettero il ceck della privacy e link alla pagine della privacy?

  • >