fbpx

Opt-in: Come regolarsi con i permessi? (Double Opt-in)

opt-in-3Ciao e bentornato su questo blog.

Negli ultimi 3 anni mi sono veramente “rotto la testa” per cercare una risposta convincente a questo quesito:

Meglio fare Lead Generation con il double opt-in o senza?

Bè…diciamo che la ricetta magica non l’ho trovata, ma quello che di sicuro ho trovato è il risultato di miei moltissimi test “sul campo” come sono solito fare….:)

Veniamo a noi: per prima cosa voglio condividere con te alcune informazioni su questo passaggio di “Opt-in”.

Parlando di Direct Marketing, il termine “Opt-in” significa semplicemente l’azione di dare il consenso per la ricezione di email commerciali da una mittente ben preciso; nel caso del TUO blog, fare Opt-in significa mettere a disposizione del visitatore un form (box) dove inserire il proprio indirizzo email per dare il consenso di ricevere le email informativo/commerciali dal tuo mittente. Ma non sempre le cose si svolgono in questa sequenza….

Io non ho trovato la formula esatta, ma ho fatto molti test sulle mie liste e sono giunto ad una conclusione, che puo’ essere condivisibile o meno; di sicuro, è quella che mi sta dando maggiori risultati….ora ti spiego a quale conclusione sono arrivato…seguimi.

La maggior parte degli operatori del web in Italia partono dal presupposto che, siccome in Italia le persone sono “spaventate” dal web, è giusto “semplificare” il più possibile l’azione di Lead Generation per massimizzare la conversione delle pagine. Si è vero, ed ero d’accordo pure io….solo che ora non lo sono più.

Cerco di spiegarti il mio ragionamento:

ovviamente, qualsiasi azione io faccia sul mio blog o sui miei siti in generale, ha come obbiettivo quello di avere la massima efficacia; questo si traduce in % di conversione se stiamo parlando di una landing page per fare Lead Generation: siamo d’accordo no?

No. Non lo sono più.

Quello che ti ho scritto sopra vale in tutti i casi per me tranne che per il caso di Lead Generation. Sono fesso? può darsi ma continua a seguirmi…

Non posso (e non voglio) più basare la potenza della mia Mailing List sul numero di iscritti.

“Io ho una Mailing List di 5k nomi…”

” la mia lista è gigantesca….”

” passo i 50k leads…”

Ok, sono tutte frasi che non mi interessano piu.

Da oggi, quello che mi interessa della mia lista è la QUALITA’ e la Targetizzazione della stessa: QUALITA’!

Basta con l’incubo della % di conversione, è un dato come non mi interessa più come prima.

Ecco che qui entra in gioco il Doube Opt-in…(sembro scemo ma piano piano ci arrivo).;)

Le più grandi aziende del web (non tutte) applicano il double opt-in: perchè? Semplice, perchè è il sistema più corretto legalmente da applicare.

Quando hai una notifica di opt-in di un indirizzo email (meglio se anche con l’IP) e una notifica di conferma di double opt-in, nessuno potrà mai dirti che lo stai inondando di posta non voluta, che lui ti denuncia per SPAM, che bla bla bla….

Chiaro il concetto? ok…veniamo alla conversione…domanda che tutti mi fanno:

“Si Alessandro ok, ma inserire la mail, poi arrivare alla Thankyou page, dover cercare la mail di conferma, cliccare sopra ecc ecc: ma tutto sto giro mi fa perdere Leads! io preferisco andare diretto => email nel box => omaggio.”

Domanda lecita, e la mia risposta è “ok, hai ragione”.

Solo che io ora faccio un ragionamento un pochino più avanzato, che in linea di massima ti posso riassumere in questo concetto:

E’ vero, il passaggio doppio comporta più rischio di “stancare” il lead, comporta il rischio che la mail di conferma non venga cliccata ecc ecc…

Ma il fatto è:

  • se una persona si iscrive alla mia lista, magari per scaricare il videocorso, e non ha voglia (oppure non se la sente) di fare un click col dito sulla mail di conferma (tempo stimato 2 secondi), è esattamente il Lead che cerco?
  • Se una persona non ha la grazia e la pazienza di dirmi con un gesto “si Alessandro, voglio il tuo corso gratis e ti confermo che questa è la mia email”, mi serve in lista?
  • Come posso pensare che i contenuti che io do via email, che mi costano tempo e fatica, valga la pena condividerli con chi non ha la forza di un click?

Ecco i pensieri che ho fatto in questi giorni, ed ecco perchè, per la prima volta in vita mia, ho attivato il double Opt-in in questo blog. Non perchè ho paura dello SPAM, perchè in tutti i casi io ho Leads che si sono iscritti da soli, ma per il motivo che ti ho detto prima:

Io voglio che le persone che seguono le mie mail le seguano volentieri perchè si sono “adoperate” per fare un click in +!

Non sono i Leads che non confermano a non entrare nella mia  Mailing list, sono io che non li voglio. Mi sono spiegato?

Poi c’è un altro fatto, da non sottovalutare: questo double Opt-in, se fatto con cura, denota professionalità, che oggi manca sul web.

Nel mio caso per esempio, ho messo come Thankyou Page nel momento di Opt-in queste:

[ez_two]

prima thankyou page

opt-in

[/ez_two] [ez_two_last]

seconda thankyou page

opt-in-2

[/ez_two_last]

Dove ringrazio, e dopo aver dato istruzioni precise (1 click) spiego anche il motivo per cui l’ho fatto.

Ecco perchè sono convinto che questo modo di operare sia il massimo della professionalità.

Questo double opt-in mi farà perdere Leads?

può darsi…ma sono Leads che sicuramente sono felice di aver scremato in partenza, e posso dedicare più attenzione a chi invece ha compiuto uno “sforzo” in più per un click.

Questo è il mio modo per iniziare a creare una lista più di valore nel tempo, senza rompermi la testa con la % di conversione da guardare prima della buonanotte!

Buon Lavoro.

Alessandro.

P.S.: se non l’hai ancora fatto, scarica GRATIS il videocorso sull’Autorisponditore ACTIVECAMPAIGN! Inserisci la tua email nel box qui a destra!

 

 

You May Also Like

  • Ciao Alessandro,
    vedendo il video corso che hai realizzato di GetResponse,ricordo infatti che dicesti di non attivare l’opzione della conferma mail una volta iscritti e aggiungevi che sarebbe stato da stupidi farlo perchè potevi perdere dei nuovi contatti,ma adesso con questa riflessione che fai ho pensato anch’io che oltre a dimostrare più professionalità ti aiuta sin da subito ad avere una lista di qualità,quindi concordo con te.
    Volevo aggiungere che ci sei sempre di grande aiuto,grazie Alessandro

  • Ciao ha ragione. In parte lo penso ancora ma purtroppo per distinguersi dalla massa in circolazione sul web penso anche che un briciolo di professionalità in più fa bene alla qualità del Lead.
    Se uno non ha voglia di cliccare su un link di conferma che valore mi può dare?

    E poi, non dimentichiamo che comunque è obbligatorio.
    Grazie!

  • Ciao Alessandro,
    Sei stato chiaro e convincente nel video ma ora mi hai riconvinto con l’articolo, attivo il double opt-in, penso anch’io sia una buona cosa, grazie.
    Claudio

    • Ciao Claudio, è penso proprio che tu abbia scelto bene; considera che è obbligatorio, quindi in teoria non ci sarebbe nulla da scegliere!
      Ciao!

  • Salve, posso usare l’opt-in in qualche modo non avendo un blog? Sono un consulente di servizi, ho il mio pacchetto clienti e il mio piccolo database di email di partenza. Ho qualche idea in testa, ma con i permessi come posso fare ?

    • Ciao, non credo di aver capito bene la domanda…provo; L’optin non è fatto dal Blog, ma dal form dell’autorisponditore. Quindi, non è indispensabile (anche se consigliatissimo) avere un blog; è sufficiente una Landing page su un dominio con il form all’interno. Io uso con grande soddisfazione questo servizio che ti consiglio…;)

      • Cosa ne pensi se utilizzo l’opt-out ? Prima email di presentazione, con possibilità di togliere l’iscrizione, e dopo si procede. In modo da utilizzare il mio pacchetto clienti come base di partenza, e trovare un modo di generare nuovi contatti.

        • Di sicuro solo un test puo’ dirti come “reagiscono” i clienti; di sicuro, se sono già miei clienti, mi faccio meno problemi a contattarli. Tieni comunque presente che è sempre un’azione di “incursione” in casella altrui senza autorizzazione….quindi bisogna stare cauti.
          Poi è anche vero che se già sono clienti…insomma, il buon senso dovrebbe aiutare (ma non darlo per scontato).

  • Ciao Alessandro ne approfitto per scriverti qui visto che ci sono cascata in seguito alla mail che mi hai inviato 🙂
    E’ possibile che instabuilder non si interfacci con ActiveCampaign? Volevo acquistare il prodotto ma tra la moltitudine di apps presentate da AC non lo trovo….sono quasi convinta di scegliere optimizepress, tu che ne dici? Grazie!

  • >