fbpx

Active Campaign – come aggiungere Leads ad una automazione

Active Campaign TrainingCiao,

in questo breve tutorial voglio farti vedere come aggiungere Leads ad una nuova automazione di Active Campaign;

Puo’ succedere infatti che alcuni leads già presenti in una tua lista di Active Campaign debbano essere aggiunti ad una nuova automazione; questa operazione in active campaign è molto semplice…se sai come farla!

Quando puoi trovarti in questa situazione? per esempio quando hai importato dei contatti da un altro autoresponser, e desideri far iniziar loro una nuova sequenza di email di followup; se hai già importato i contatti, e crei una nuova automazione che parte al momento dell’iscrizione di un contatto in quella lista, quelli “già dentro” non saranno aggiunti all’automazione.

In questo caso, è molto importante che tu li aggiunga all’automazione di Active Campaign in modo manuale: pochi secondi e il gioco è fatto.

Avvia questo video, cosi’ ci capiamo al volo:

Spero che questo video ti possa essere d’aiuto e mi raccomando:

se desideri restare aggiornato sulle caratteristiche di Active Campaign,  continua a seguire questo blog….

Buon Lavoro!

Alessandro

P.S.: Se non l’hai già fatto, ti consiglio di scaricare il videocorso completo Active Campaign Training; inserisci la tua email nel box qui a destra e scaricalo subito sul tuo pc/mac!

You May Also Like

  • Desidero essere contattato per studiare la possibilità di un lavoro da commissionarVi. Nell’attesa di ricevere un Vostro contatto auguro buone feste. Massimo Ragazzoni

    • Ciao Massimo, puoi scrivermi a info@mailinglistitalia.it e cerco di risponderti in modo esauriente; anche se ti dico già che dubito sarà possibile avviare una collaborazione per motivi di tempo inesistente;
      Buone Feste anche a te.
      Ciao!

  • Ciao Alessandro,

    ho seguito i video corsi GetResponse e Active Campaign.

    Essendo in start up può funzionare il fatto di iniziare con una landing page
    con Get Response per poi caso mai passare a Active Campaign quando
    avrò più materiale e più contatti?

    Ciao e grazie,
    Lorenzo

    P.S.: in Active Campaign esiste la Landing Page???

    • Ciao, essendo che all’inizio costano uguali (anzi, a dire il vero costa meno AC) direi che non ne vale la pena; Se decidi per l’uno o per l’altro devi poi proseguire con quello, altrimenti butti via un sacco di tempo per nulla.
      No, active non ha landing page; per fare quello devi appoggiarti ad uno dei moltissimi servizi esterni che le fanno.
      Poi non è che devi passare ad Active campaign per forza, sia chiaro: l’importante è che valuti tu, in base alle tue esigenze, quale meglio può soddisfare i tuoi bisogni.
      Quello che va bene per me, non è detto che possa essere il migliore per te.
      Ciao e grazie del commento!

  • Ciao Alessandro,
    Volevo capire meglio il discorso del prezzo. Tu dici che Active Campaign costa lo stesso prezzo dei più conosciuti Aweber e Getrsesponse se non addirittura meno, ma da quanto vedo nella sezione prezzi, con Active per avere tutte le funzionalità della piattaforma devi andare sul pacchetto da 49$ mese, mentre esempio con Getresponse con 25$ mese che diventano 20$ se fai l’iscrizione annuale, hai tutte le funzionalità con una lista fino a 2500 iscritti. E anche vero che con Active danno la possibilità di invio illimitato già dal conto Basic con 9$ mese, ma da quanto ne posso capire, questa soluzione, mi sembra molto limitata come funzionalità. Concludendo si, un passo aventi rispetto agli altri, ma a me sembra costi anche il doppio. Correggimi se sbaglio. Grazie Ciao.

    • Ciao Alessandro, è un SI e un NO nello stesso momento; nel senso che da poco hanno rivisitato i prezzi, creando nuovi pacchetti. Il basic per partire puo’ andare, e fin qui tutto ok. C’è un fatto però che in pochi considerano: in AC, 1 email = 1 Lead. Negli altri, 1 email in una lista = 1 Lead….1 email in 3 liste diverse = 3 Leads….
      Spero di aver fatto un esempio comprensibile: in pratica, in AC un Lead è un contatto unico anche se in 10 liste..ecco perchè i costi sono diversi e a vantaggio di AC.
      Immagina di avere 10.000 Leads sparsi in 20 liste, considerando che paghi 1 lead per ogni lista…Ecco spiegato cosa intendo.

  • Ciao Alessandro,
    grazie alle tue indicazioni, fra i vari autoresponder ho deciso di utilizzare ActiveCampaign. Sulla base della tua esperienza va bene partire dal Basic? Ha delle limitazioni? Si può fare l’upgrade successivamente?
    Grazie 🙂

  • Io ho diversi database b2b.

    3M di iscritti con il 95% di delivery rate e il 39% di open rate, 10% CTR, quindi sto parlando di liste molto reattive.

    Ho visto i prezzi su activecampaign, meglio che continuo ad usare il mio server SMTP dedicato, correggimi se sbaglio ma i costi per quelli che hanno grossi database sono veramente inaccessibili.

    • Ciao, immagino che M stia per milioni giusto?
      In questo caso si è molto impegnativo. Posso pero’ darti un suggerimento se vuoi. Con un quantitativo cosi’ elevato per il mercato italiano ti converrebbe contattare Max Valle della It’s Genius per valutare di utilizzare la sua Piattaforma di email marketing proprietaria, ideale per le DEM.
      Questo perchè Max, da 20 anni, attua tutte le procedure impensabili per garantire una tasso di consegna spaventoso. Ci sono accorgimenti tecnici che posso veramente fare la differenza.
      Il tuo dato di Open Rate su quel quantitativo è notevole, i miei complimenti.

  • ciao Alessandro, ho guardato con attenzione i tutorial AC e ti ringrazio di cuore per il materiale messo a disposizione. Quello che non capisco è questo : noi abbiamo già una landing page sulla quale sono attive campagne Adwords; posso agganciare AC alla landing in modo che i leads arrivino direttamente in AC? acquistando la versione PLUS, è possibile (visto che abbiamo 3 aziende, con 3 business differenti, con 3 siti web, 3 domini mail ecc) configurare più account nella stessa versione/abbonamento AC? in modo che da ciascuna landing (con business e marchi differenti) arrivino i leads in AC e poterli poi gestire in modo separato con mail aziendali a seconda della provenienza del lead? Oppure per ciascuna landing/azienda dobbiamo acquistare altrettanti abbonamenti AC? grazie mille in anticipo e complimenti per il tuo fantastico lavoro!

    • Ciao…circa 60 secondi prima di questo tuo commento ho pubblicato un articolo solo ed esclusivamente per rispondere a questa domanda….XD
      Se ricarichi la pagina del blog….lo trovi in pole postion.
      Mi leggi nel pensiero????

  • a me personalmente non piace la conferma dell’email perhè annoia e i clienti si scocciano, il video sto da 10 minuti e ancora sta scaricando infatti tra qualche minuto esco dalla pagina,

    • Ciao,
      se personalmente ti annoia mi dispiace, ma è obbligo di legge, non è un’opinione tua. Il video si sta scaricando lento perchè non è un video ma è un intero videocorso. Prova a cambiare connessione perchè probabilmente è molto lenta; se non hai pazienza di scaricare un corso gratuito, credo che questo non sia un sito che vada bene per te. Ciao

  • Ciao, ho appena visto tutto il videocorso. Complimenti penso tu sia l’unico ad averlo fatto in italiano!
    Ho una serie smisurata di dubbi da sottoporti ma visto che sono agli inizi ti chiedo principalmente questo: in fase di test dell’automazione, è possibile effettuare l’invio daccapo più e più volte prima di spedirla in massa ai miei veri contatti?
    La mia automazione probabilmente contiene qualche errore e non stà funzionando come vorrei, ma non so come ritestarla. Grazie Alessandro 🙂

    • Ciao, è sufficiente che fai le prove con alcuni tuoi indirizzi email, che siano diversi sia dal mittente delle email sia dalla mail dell’account; errori tecnici o errori di strategia?
      I primi si trova la soluzione con il support, i secondi con l’affinamento della strategia che utilizzi. La seconda è la più difficile delle 2 situazioni.
      Puoi anche mettere l’auotmazione in “multiple time”, dimodochè riparte ogni volta che ti iscrivi…;)

      • ok, nel frattempo ho risolto un paio di cose. Sto per procedere con l’abbonamento ad AC ma ho un pò di dubbi circa il piano a cui aderire: l’uso dell’opzione DEALS è necessaria fin da subito o può essere pensata come upgrade? Può bastare un account basic per avere una completa automazione/controllo della campagna, oppure mi consigli di partire già con il piano PLUS? Non riesco a capire bene quali siano le differenze importanti tra i due piani.
        Ho parlato con il supporto ma la lingua inglese ci divide parecchio e non riesco a farmi capire 🙁

  • Ciao Alessandro, ho scoperto AC grazie a te. Quindi grazie. E’ davvero uno strumento potentissimo. Vorrei chiederti una cosa. Per l’inserimento nelle mailing list ho scelto il doppio optin per avere liste più pulite. In un sito che seguo ho inserito il from richiesta informazioni e poi avevo previsto un’automazione che prevedesse l’invio di una mail per proporre l’iscrizione nella mailing list. L’automazione non parte. sbaglio qualcosa oppure, mi viene il dubbio, le automazioni partono solo se le persone hanno cliccato il link di conferma del doppio optin? Grazie mille.
    Agata

    • Se hai attivato il double-optin, l’automazione non parte fino alla conferma; se manca la conferma NON è un iscritto.

  • ciao, ho cominciato da poco ad usare AC e gestisco automazioni già impostate in passato da altri, c’è il modo di reinserire leads che hanno gia terminato l’automazione e fargliela continuare dato che sono state aggiunte mail col tempo ma non avevamo impostato il tempo di attesa abbastanza a lungo?
    magari creando una nuova automazione che parta dalla lista dei contatti terminati e si ricongiunga a quella originaria al punto dove sono state inserite le nuove mail?spero di essere stata chiara..

    • Ciao Sara, se questi leads sono già fuori dalla automazione puoi andare semplicemente a riaggiungerli da contatti , selezioni i vari contatti da inserire , clicchi su modifica tutti i selezionati, e nella finestra che appare scegli aggiungi ad una automazione.
      Se invece i leads sono ancora dentro all’automazione, magari fermi all’utlimo wait lungo di 1000 giorni, dovresti aggiungere alla fine un go-to dove li riporti all’inizio, lo inserisci subito dopo l’ultimo wait, abbassi il wait a 5 minuti, e appena sono tornati all’inizio rialzi il wait a 1000 e togli questo go-to che avevi inserito.

      Altra opzione è quella di aggiungere un tag agli utenti che hanno terminato l’automazione e con altra automazione riaggiungerli, ma appunto sarebbe solo un passaggio in più a complicare le cose.

    • Ciao Giovanni.
      Non esiste nessun sito in Italiano di Active Campaign. Active Campaign è uno solo, ed è activecampaign.com, che poi si setta in italiano dall’interno nelle impostazione. Non esiste altra piattaforma. Quelle che trovi sono solo piattaforme di affiliazione della piattaforma.
      Ciao

  • >